Comunità

Chiarezza, velocità e semplicità: gli ingredienti che Dario Vignali ha trovato in Qonto

September 08, 2020 by Dario Vignali
Chiarezza, velocità e semplicità: gli ingredienti che Dario Vignali ha trovato in Qonto

Il Business sta all’uomo come il gioco sta al bambino. Credo che oggi giorno la rete abbia messo a disposizione di chiunque la possibilità di esprimere la propria creatività per mezzo di un lavoro imprenditoriale. Se l’assenza del rischio è ciò che differenzia il gioco dal Business è anche vero che i rischi necessari a lanciare un business digitale sono sempre meno. Il digital ha abbattuto le barriere all’entrata al mercato, ha diminuito i costi e ha aumentato le opportunità creative del singolo.

La mia storia

Fin da ragazzino sguazzavo nell’oceano della rete. Mi appassionavano le opportunità di espressione che Internet concedeva. Sul web puoi essere chi desideri e trovare persone che condividano i tuoi stessi interessi. Ero affascinato da come mi fosse possibile scrivere su un blog e raccogliere migliaia di persone interessate a leggere ciò che scrivevo. Aprii e chiusi diversi blog nel corso della mia infanzia, fino a quando, nel 2013, lanciai dariovignali.net.

Scrivevo di digital e di Marketing, ma soprattutto di come fosse possibile costruire un’audience attorno alle proprie idee e alle proprie competenze. Cominciai così a ricevere svariate richieste di preventivo, ad ottenere richieste di consulenze e ad insegnare alle persone come fare il mio stesso mestiere.

Nel 2015 lanciai Marketers, una community online dedicata a tutte le persone come me che lavorano nel digital. Negli anni successivi Marketers è cresciuta fino a raggiungere centinaia di migliaia di iscritti e una presenza capillare su tutto il territorio Italiano.

Nel 2018, forti dei nostri risultati, con Marketers abbiamo cominciato ad investire in altri progetti imprenditoriali che abbiamo accelerato grazie al nostro capitale ma soprattutto per mezzo delle nostre competenze.

Oggi io continuo a scrivere e a fare video su Youtube, mentre Marketers è una Holding company a capo di diverse realtà.

Dario Vignali

Come gestire al meglio il proprio Business?

Ogni imprenditore sogna di poter dedicare la maggior parte della propria vita professionale alla gioia creativa del proprio lavoro. La verità però è che, se non si presta attenzione, il tempo dedicato all’amministrazione del proprio business finisce per superare di gran lunga quello impiegato a realizzare prodotti straordinari e a rendere felici i clienti. Questo è un problema.

Quante ore si perdono a fare uno spending-review mensile delle proprie spese? Quanto spazio (fisico e mentale) viene impiegato per archiviare e recuperare le varie ricevute fiscali? Per non parlare di tutte quelle volte che non si capisce chi ha comprato cosa... Del resto le voci di spesa misteriose sono all’ordine del giorno nella contabilità di molte aziende.

Da anni ho aspettato di trovare uno strumento che unisse l’operatività di un conto corrente alle funzioni – estremamente utili – delle varie app per smarphone dedicate alla gestione finanziaria e alla raccolta delle ricevute fiscali. 

Ho scelto Qonto per tre motivi: chiarezza, velocità e semplicità. Qonto è uno strumento straordinariamente efficiente per delegare gran parte della gestione amministrativa e contabile senza perdere il controllo e la visione d’insieme dei propri flussi.

La possibilità di creare carte fisiche o virtuali per ogni membro del team, controllare i limiti di spesa e approvare le diverse operazioni dall’app del telefono semplifica la vita di qualsiasi imprenditore.

Ricordo che prima di aprire Qonto dovevo fare una foto a tutte le ricevute fiscali e consegnarle alla mia assistente che, a fine mese, impazziva per rimettere assieme il puzzle dei movimenti. 

Da quando utilizzo l’app di Qonto è sufficiente fare la foto alla ricevuta subito dopo aver pagato e questa viene archiviata nell’app assieme alla relativa movimentazione. Il tutto viene catalogato ed è disponibile in qualsiasi momento.

Non solo. Qonto mette a disposizione dell’imprenditore varie carte, tra cui anche la carta X metal, estremamente utile per tutte quelle persone che come me viaggiano spesso per lavoro. Con la carta X ottieni zero commissioni su prelievi e pagamenti, oltre che a un’assicurazione viaggio e soprattutto l’accesso a più di 1200 lounge aeroportuali.

Qonto ha avuto la grande capacità di ricercare i bisogni degli utenti e costruire uno strumento capace di rispondere alle loro esigenze.

Credo che il futuro dei conti correnti sia proprio questo.

Ti potrebbero interessare anche questi articoli: