Business

Scadenze fiscali di marzo e aprile: la parola all'esperto

March 10, 2021 by Qonto Italia
Scadenze fiscali di marzo e aprile: la parola all'esperto

Sebbene non sia mai semplice per un'impresa o un professionista avere a che fare con calendari fiscali, date e documenti da consegnare, questo momento complesso - caratterizzato dall'emergenza sanitaria da Covid-19 - ha reso ancora più difficoltosa la gestione e la conoscenza delle diverse scadenze

In questi mesi sono infatti slittati e cambiati molti dei termini ultimi relativi a pagamenti, dati e modelli da inoltrare. Adesso più che mai è quindi importante affidarsi alle conoscenze aggiornate di un commercialista e beneficiare di strumenti innovativi, in grado di ottimizzare le attività contabili quotidiane. 

Ma quali sono, quindi, le principali scadenze fiscali di marzo e aprile e come affrontarle al meglio? Ne abbiamo parlato con Gennaro Tuccillo, titolare dell'omonimo Studio Commercialista di Napoli.

Quale impatto ha avuto e sta avendo l’attuale crisi sanitaria sulla gestione di scadenze e pagamenti?

Purtroppo l'impatto è catastrofico: le scadenze fiscali previste per il periodo di emergenza sanitaria e spostate di volta in volta al 28/02/2021 non sono state rispettate. Allo stesso modo, le rate dei piani di rateizzazione ex Equitalia sono state rinviate con decreto legge al 30/06/2021 relativamente alle rate scadute nel 2020 e al 30/09/2021 per quelle del 2021. Inoltre, le rate dei vecchi piani di rateizzazione ordinaria sospese e le notifiche dei nuovi accertamenti sono slittati al 30/04/2021.

È possibile rimanere sempre aggiornati sulle scadenze fiscali, specialmente in un periodo di continui cambiamenti legislativi e fiscali come quello attuale?

Purtroppo stiamo vivendo un momento difficile anche dal punto di vista normativo: l'attuale crisi sanitaria ha sopraffatto e in qualche modo turbato l’apparato delle scadenze che, di volta in volta, sta subendo variazioni e slittamenti.

È possibile e necessario essere a conoscenza delle modifiche e delle nuove scadenze, ma non è semplice per un'impresa o un professionista reperire le informazioni necessarie in tempo. È importante comunicare con il proprio esperto contabile e leggere testate di settore. 

In che modo supporti ogni giorno i tuoi clienti?

Da sempre mi impegno a comunicare quotidianamente e in maniera efficace con i miei clienti. Adesso più che mai, tenendo conto della situazione particolare, cerco di informarmi in tempo reale e di trasmettere tempestivamente cambiamenti, date importanti e nuove scadenze fiscali. 

Tramite quali strumenti riesci ad informare quotidianamente i tuoi professionisti e imprese?

I canali di informazione che utilizziamo maggiormente sono le  email, whatsapp e inserimento della circolare del giorno sulla homepage del nostro sito.

Per poter rimanere aggiornati, non c'è quindi altro da fare se non affidarsi ad un commercialista?

Il commercialista può essere sicuramente di grande aiuto agli imprenditori che necessitano di notizie immediate e aggiornate. Cercare le informazioni inerenti al proprio business leggendo un quotidiano o un qualsiasi altro mezzo di informazione potrebbe togliere tempo prezioso alle proprie attività quotidiane. Con i miei collaboratori abbiamo infatti notato che il mezzo più comune, l'email, è anche quello più efficace per l’informazione immediata e diretta. 

Marzo e aprile: quali sono le principali scadenze?

Marzo e aprile sono mesi particolarmente importanti dal punto di vista fiscale perché ricchi di scadenze. Per aiutarti nella gestione dei principali termini, abbiamo creato un calendario con le date più rilevanti per PMI e professionisti, grazie all’aiuto dell’esperto Gennaro Tuccillo.

Ti potrebbero interessare anche questi articoli: