May 22, 2020 by Qonto

Che cos'è la carta di debito?

La carta di debito è uno strumento di pagamento che si adatta alle esigenze di privati, professionisti e PMI e ne semplifica la quotidianità finanziaria.

Ci siamo!

Prova Qonto gratis e senza impegno

Provalo gratis

Le caratteristiche distintive della carta di debito 

Nell’immaginario collettivo, la carta di debito è spesso definita erroneamente "bancomat". Il termine bancomat si rifà al circuito nazionale di pagamento. La carta di debito è uno strumento con il quale il pagamento viene eseguito immediatamente: a differenza di un acquisto effettuato con una una carta di credito, l’addebito di una spesa effettuata con una carta di debito è eseguito in maniera immediata sul conto corrente a cui la carta è connessa.

 

Acquisti online con una carta di debito

 

A meritare un approfondimento sono gli acquisti online. Vi sono carte di debito che possono essere impiegate anche per i pagamenti online. Pagare online con questa tipologia di carte di debito è semplice e sicuro: ti basta, infatti, selezionare il prodotto che ti aggrada maggiormente e, una volta giunto alla pagina del carrello, dovrai selezionare la tua carta di debito come strumento di pagamento. A quel punto, la tua banca o il tuo istituto di pagamento ti richiederà di inserire il PIN e un codice di sicurezza CVV2, composto dalle ultime 3 cifre, collocate sul retro della carta. Questo procedimento è importante sia ai fini dell’esito della transazione, che per la salvaguardia della tua privacy. 

 

Cos'è la carta di debito aziendale?

 

Si tratta di una carta utilizzata ormai con elevata frequenza: molti imprenditori, infatti, decidono di adottare delle carta di debito nominative per i loro più stretti collaboratori. Una scelta con la quale ogni titolare del conto corrente può mantenere il controllo, garantendo autonomia ai collaboratori.  Le carte di debito aziendali sono comode, in quanto consentono di effettuare pagamenti senza contanti, di prelevare contanti in ogni angolo d’Europa e in numerosi Paesi su scala internazionali. Inoltre consentono di limitare e ottimizzare la gestione delle spese aziendali: con la carta di debito fornita da Qonto, ad esempio, puoi eliminare le note spese e digitalizzare i giustificativi dei tuoi collaboratori. 

 

Carta di debito aziendale con conto corrente: quali vantaggi?

 

Vale la pena evidenziare come con la carta di debito aziendale puoi ridurre l’utilizzo di contante e puoi tenere sotto controllo il budget appena inserito sul tuo conto corrente: è una questione non solo di trasparenza, ma anche di tracciabilità. Per questo numerosi titolari di imprese gli scelgono carta di debito aziendale, con il fine di gestire in maniera efficiente il conto aziendale e il fondo monetario aziendale. La componente "digitale", inoltre, gioca un ruolo fondamentale nella semplificazione della quotidianità finanziaria di imprese e professionisti (anche titolari di partita IVA). Monitorare nei dettagli tutte le spese effettuate da te e dal tuo team diventa ancora più semplice. Inoltre, nell’era del mobile, la presenza di un app da installare sul tuo smartphone o sul tuo tablet ti assicura un utilizzo della carta di debito aziendale ancora più efficiente e rapida: è questo il caso dei servizi offerti da banche e istituti di pagamento online come Qonto. 

Carta di debito vs carta di credito: quali sono le differenze?

 

Qualsiasi carta di credito online o offerta da banche tradizionali sfrutta la formula "pay later", ovverosia il pagamento dell’addebito non è immediato ma avviene in relazione alla tipologia di carta di credito nel mese successivo o è rateizzabile. Se con la carta di credito effettui dei pagamenti con dei soldi non ancora presenti sul conto, con la carta di debito si spendono importi che sono già sul conto corrente. Per questo motivo, nel caso delle carte di credito, tenere sotto controllo il proprio conto corrente è essenziale.  

 

Carta di debito o carta di pagamento?

 

Con una carta di debito aziendale, puoi trasferire denaro dal tuo conto corrente alla carta prepagata. Risultato? Risparmio di tempo notevole ed efficienza! Denominatore comune per le carte di debito e per quelle di pagamento risiede nel fatto che quando si effettuano gli acquisti, non sono previsti costi aggiuntivi. Sintetizzando al massimo, se prelevi di frequente contanti allo sportello, la carta di debito fa al caso tuo. Se non hai un conto corrente ed effettui spesso acquisti online, allora la carta di pagamento è la scelta più vicina alle tue necessità.

Carta di debito aziendale online: quali vantaggi?

 

Innumerevoli sono i vantaggi derivanti dall’impiego di una carta di debito aziendale. Eccone alcuni in rapida carrellata:

  • Tanti dipendenti, tante carte di debito aziendali: a fronte di un notevole numero di dipendenti, può essere proficuo per la tua impresa offrire ai dipendenti molteplici carte di debito aziendali nominative. Questo rende la gestione delle spese aziendali semplice e veloce.
  • Riduzione dei costi e maggiori profitti: quando le spese aziendali vengono realizzate con i soldi personali dei dipendenti, è necessario realizzare dei rimborsi spese: un procedimento che spesso ruba tempo prezioso a dipendente e team amministrativo. Con una carta di debito aziendale come quella offerta da Qonto, il problema non si pone: un servizio efficace e digitale gestibile da app consente di eliminare le richieste di rimborso e digitalizzare i giustificativi. Sebbene questo faccia risparmiare tempo prezioso, è necessario conservare tutte le ricevute cartacee per motivi legali.   

Scegli Qonto, il conto corrente con carte di debito aziendali fisiche e virtuali

Qonto ti offre carte di debito Mastercard sia fisiche che virtuali per te e per i tuoi collaboratori.

Provalo gratis