May 22, 2020 by Qonto

I costi di un conto corrente aziendale online

Costo conto corrente aziendale online? Quali sono le differenze tra un conto aziendale online e un conto corrente business tradizionale? Scopri con noi cosa si adatta alle tue esigenze!

Ci siamo!

Prova Qonto gratis e senza impegno

Provalo gratis

Sia le imprese che i professionisti (anche titolari di partita IVA) hanno oggi la possibilità di scegliere tra innumerevoli tipologie di conti correnti aziendali. Una delle prime domande che un'impresa o un professionista si pone quando è in procinto di scegliere il conto corrente aziendale è: "costo conto corrente aziendale online? Qual è?". Uno dei maggiori dubbi riguarda, infatti, la scelta  della tipologia di conto corrente: conviene aprire un conto corrente aziendale online? Scopriamolo insieme!

Costo conto corrente e carta aziendale: qual è?

Prima di capire quale sia il conto corrente business più adatto alle tue esigenze, è necessario conoscere in maniera dettagliata le differenze tra un conto tradizionale (solitamente legato ormai ad un servizio di home banking) e quello online.

Il vantaggio primario aprire un conto corrente online con relative carte riguarda i costi di gestione e di apertura del conto. Rispetto ad una banca tradizionale, un istituto di pagamento online ha dei costi inferiori: trattandosi di un servizio online, vengono infatti meno le filiali bancarie. Ma non è questo l'unico vantaggio. Alla domanda "costo conto corrente aziendale online? Qual è?", è opportuno rispondere sottolineando che i costi sono certamente inferiori rispetti a quelli di un conto tradizionale. Ma certamente non è possibile definirli in anticipo: i costi dipendono, infatti dalla singola banca o istituto di pagamento.  

istituto di pagamento e banche online: come sono nati?

La nascita delle banche online o degli istituti di pagamento online come Qonto è strettamente legata ai nuovi bisogni degli utenti: innovazione, rapidità, costi ridotti, efficienza e aggiornamenti in tempo reale. Si tratta di realtà in evoluzione, nate per garantire comodità e risparmio notevole in termini di costo di gestione. 

Con la diffusione delle app gestibili sia da pc che da smartphone, sia gli utenti privati che una PMI o un professionista hanno iniziato ad usare sempre più il telefono per effettuare operazioni o monitorare il proprio conto. Inevitabilmente le filiali bancarie hanno perso il loro ruolo centrale. Questo, insieme ad altre funzionalità, si è rivelato un grande guadagno di tempo per tutti gli utenti. 

Il risparmio reale di un conto online

Per un'impresa o per un professionista l'apertura di un conto online (collegato ad una carta di credito o ad una carta di debito) non può che comportare innumerevoli vantaggi, primo fra tutti il risparmio di denaro (un costo maggiore rispetto ad un qualsiasi conto tradizionale) e di tempo - grazie ad una maggiore efficienza e innovazione

Costo conto corrente aziendale online e tradizionale

Solitamente tutti gli utenti business, ovverosia professionisti e PMI, effettuano un numero di operazioni mensili maggiore rispetto a quelle degli utenti privati. Per questo sta a te capire quali sono le esigenze del tuo business e quali sono le operazioni che effettui o effettuerai maggiormente. 

  • Conto corrente aziendale tradizionali: i costi di questa tipologia di conti correnti possono rivelarsi particolarmente onerosi. In particolare, possono rivelarsi dispendiose tutte le operazioni mensili: in questo modo il costo del tuo conto rischia di lievitare notevolmente.
  • Conto corrente online: solitamente i costi di un conto corrente aziendale online sono contenuti e trasparenti. Gestire il proprio conto online è diventato non solo semplice, ma anche conveniente. Le tariffe offerte da Qonto, ad esempio, sono chiare e trasparenti. Puoi trovarle direttamente sul sito e non ci sono costi nascosti. Qonto inoltre ti mette a disposizione anche un comparatore di conti correnti online collegati a carte di debito Mastercard.

Perché conviene aprire un conto online?

La risposta immediata a questa domanda è il risparmio economico e l'efficienza. Grazie alle app, come quella proposta da Qonto, aziende e liberi professionisti hanno la possibilità di monitorare i movimenti del tuo conto corrente anche da casa. Basta accedere da computer o da smartphone. L'app della propria banca o istituti di pagamento è una delle migliori soluzioni per piccole imprese e professionisti: ti consente di eseguire tutte le operazioni in completa autonomia. 

Differenze tra banca tradizionale e istituto di pagamento

Le banche online o gli istituti di pagamento hanno completamente rivoluzionato il mondo dei servizi bancari, offrendo trasparenza e intuitività. Sono infatti in grado di offrire le stesse funzionalità ma con maggiore comodità: basta pensare alla facilità con la quale si ha accesso ad un servizio clienti di elevata qualità, disponibile solitamente durante tutta la settimana. Qonto, ad esempio, ti offre un servizio clienti ultra reattivo, disponibile per via telematica o telefonica e zero spese nascoste.

Come scegliere l'istituto ideale per il proprio business?

Scegliere il conto corrente più adatto alle proprie esigenze non è semplice. Bisogna valutare vari aspetti:

  • Tipologia di business e di attività
  • Tipologia di operazioni da effettuare
  • Numero di transazioni e di pagamenti medi mensili
  • Budget aziendale (disponibilità per un eventuale canone mensile e per le spese di gestione)
  • Tipologia di carte necessarie (carte di credito, carte di debito o carte prepagate)
  • Necessità o meno di finanziamenti
  • Necessità di carte virtuali o fisiche
  • Condizioni del conto corrente e dell'istituto di pagamento o di credito
  • Prodotti, servizi e funzionalità bancarie offerti dal mercato.

Qonto è il conto corrente online pensato per le PMI e i professionisti 

Qonto è il conto corrente online con il quale ottimizzare la contabilità del tuo business e approfittare di tariffe chiare e trasparenti. 

Provalo gratis