January 11, 2021 by Qonto

Carta carburante: quale scegliere?

Soldo carta carburante, carta Qonto o carta carburante monomarca? Scopri con con noi quale carta si addice di più ai bisogni del tuo business.

Ci siamo!

Prova Qonto gratis e senza impegno

Provalo gratis

Tu oppure i tuoi dipendenti vi trovate quasi sempre nella condizione di svolgere trasferte lavorative in auto e di dover effettuare rifornimento di carburante? La carta carburante è certamente uno strumento di pagamento che si addice ai tuoi bisogni e ogni tipologia ha le sue peculiarità. Quale scegliere?

Cos'è una carta carburante?

Sebbene esistano diverse tipologie di carte carburante (come Soldo carta carburante oppure come le carte Qonto), è possibile rintracciare delle caratteristiche comuni a tutte le carte carburante. Una carta carburante è infatti uno strumento di pagamento utile ad aziende e professionisti (anche titolari di partita IVA) che si trovano a dover pagare con assiduità rifornimenti di carburante per motivi lavorativi.

A seconda che si tratti della carta carburante Soldo, di Qonto o di una qualsiasi carta carburante monomarca, la carta carburante vuole semplificare questa tipologia di pagamenti - soprattutto in virtù dell'obbligo di fatturazione elettronica proclamato a partire nel 2019. 

Carta carburante: a chi si rivolge?

Come accennato, questo tipologia di carta nasce per semplificare la gestione del pagamento dei rifornimenti di carburante lavorativi effettuati presso benzinai e stazioni di servizio da titolari di imprese, dipendenti o professionisti

Nel tempo, questo strumento è diventato utile e particolarmente ricercato. A giustificarne l'utilità sono state anche le nuove normative varate in materia di fatturazione elettronica nel 2019.

Tipologie di carte carburante

Come accennato, esistono molteplici tipologie di carte adibite al rifornimento di carburante: ma quale scegliere? Soldo carta carburante, carta Qonto, carte monomarca e molte altre! Per scegliere la tipologia di carta aziendale più adatta al proprio business e alle proprie necessità occorre conoscere tutte le varie offerte e avere a mente tutte le proprie priorità.

Soldo carta carburante: di cosa si tratta?

Soldo mette a disposizione di un'azienda con più dipendenti una carta carburante - Soldo Drive - utilizzabile presso tutti i distributori e alla quale è possibile associare una targa, affinché compaiano sul report delle spese tutte le informazioni relative all'IVA. 

In particolare, la carta Soldo Drive può essere utilizzata esclusivamente per pagare il rifornimento di carburante presso stazioni di servizio (distributore di carburante) che accettano pagamenti Mastercard. Così come le carte offerte da Qonto, anche le carte Soldo Drive consentono di fare un report dettagliato di ogni singola spesa di carburante.

Carte di debito Qonto

Le carte Qonto sono carte di debito Mastercard nominative che puoi offrire anche ai tuoi dipendenti, impostando limiti di spesa e prelievo. Le carte Qonto possono essere utilizzate anche solo come carte per pagare il carburante, qualora questa fosse la necessità aziendale. Qonto garantisce infatti a imprese, professionisti (anche titolari di partita IVA) un servizio e funzionalità complete e flessibili. Con le carte Qonto puoi inoltre avere un report dettagliato di tutte le spese di carburante effettuate e scorporare automaticamente l'IVA.

Le carte Qonto hanno infatti il vantaggio di essere flessibili, facilmente gestibili e di adattarsi a qualsiasi tipologia di acquisto. Il titolare del conto Qonto può scegliere di utilizzarle come carte carburante o come carte aziendali per effettuare acquisti online o nei negozi. Una carta Qonto funziona anche come carta carburante, ma non solo! Tutte le informazioni relative al conto corrente Qonto e alle carte collegate sono presenti sul nostro sito. 

Carta carburante monomarca

La carta carburante monomarca è una carta offerta da una delle compagnie petrolifere operanti in Italia ed è utilizzabile solo presso le stazioni di servizio o benzinai. Il problema di questa tipologia di carte carburante risiede nella scelta limitata di distributori presso i quali è possibile fare rifornimento di carburante. 

Fatturazione elettronica e abolizione della scheda carburante

A partire dal giorno 1 gennaio 2019 è diventato obbligatorio pagare il rifornimento di carburante con metodi tracciabili ed è stata abolita la vecchia scheda carburante. Quest'ultima era un documento utile per attestare i costi relativi al carburante sostenuti da professionisti o dipendenti durante una trasferta lavorativa.

In seguito all'abolizione di questo documento, si è rivelato indispensabile certificare i pagamenti presentando una fatturazione elettronica (la quale è divenuta obbligatoria). A tal fine, la carta carburante è divenuta è diventata uno strumento essenziale e molto comodo. 

Spese carburante e fatturazione elettronica

Quando si tratta di fatturazione elettronica e rifornimento aziendale di carburante, spetta al benzinaio emettere la fattura elettronica. Una volta emessa la fattura (entro 24 ore dal pagamento), questa deve raggiungere il cosiddetto sistema SDI affinché sia tracciata dall'Agenzia delle Entrate

Solo dopo questi passaggi, la fattura elettronica arriva al professionista o all'impresa chiamati in causa. Usare una carta per il pagamento elettronico di questa tipologia di spesa consente di rispettare la normativa e risparmiare tempo prezioso.

Sistema SDI: di cosa si tratta?

Il termine SDI sta per Sistema di Intercambio, un sistema informatico dell'Agenzia delle Entrate nel quale sono raccolti tutti i dati presenti nella fattura elettronica e serve per tracciare i pagamenti

Il sistema SDI serve per:

  • riceve fatture elettroniche in formato xml;
  • effettua controlli sui file ricevuti;
  • inoltra le fatture alle imprese o ai professionisti che hanno effettuato il pagamento.

Qonto semplifica la gestione delle tue spese aziendali

Qonto offre a PMI e professionisti delle carte di debito Mastercard collegate ad un conto corrente online gestibile direttamente da app.

Provalo gratis