October 11, 2020 by Qonto

Spese alimentari PMI e professionisti

Spese alimentari? Scopri quali sono per un'impresa o per un professionista

Ci siamo!

Prova Qonto gratis e senza impegno

Provalo gratis

Le spese alimentari sono una serie di costi che un'impresa o un professionista deve sostenere per far fronte alla somministrazione di vitto ai dipendenti o per pagare il vitto durante un evento di rappresentanza. Si tratta di una spese media mensile che solitamente rimane invariata, a meno che non si assumono nuovi dipendenti. 

Questa voce di spesa per un'azienda o per un professionista è molto diversa dalla spesa alimentare che rientra nei consumi delle famiglie. 

Vitto e dipendenti: le mense

Quando si parla di spese alimentari in ambito aziendale non si può fare a meno di pensare alle mense aziendali. Occorre innanzitutto specificare che la somministrazione di servizi di ristorazione ai dipendenti è diversamente trattata a seconda della modalità e del luogo nel quale vengono forniti i servizi. Ad offrire il servizio possono essere delle ditte specializzate esterne, a terzi con contratto di appalto o dall'azienda stessa. 

Solitamente un'azienda fornisce cibo (come frutta e verdura, pasta, dolci, bevande analcoliche, ecc.) in una delle seguenti modalità:

  • Mensa aziendale o interaziendale
  • Buoni pasto o carte adibite all'acquisto di pasti
  • Convenzioni con ristoranti o bar
  • Pasti preconfezionati che vengono serviti.

Spese alimentari e impresa: il ruolo della mensa aziendale

La mensa aziendale è uno dei metodi più comuni e classici con il quale un'impresa mette al servizio dei propri dipendenti il cibo. Occorre fare una distinzione tra:

  • Mensa aziendale: “quella la cui gestione viene data in appalto ad un’impresa specializzata ovvero effettuata direttamente dall’azienda, indipendentemente dal luogo in cui è situata la mensa, che può essere all’interno o all’esterno dei locali dell’azienda e in quest’ultimo caso anche in locali di proprietà di terzi”.
  • Mensa interaziendale: si tratta di una mensa utilizzata come servizio di ristorazione dal personale di più imprese. 

L'aliquota attualmente prevista per la somministrazione di vitto e bevande in mense aziendali o interaziendali prevede un'agevolazione del 4%.

Spese alimentari: convenzioni con esercizi pubblici

Accade di frequente che un'azienda stipuli per comodità, convenienza, mancanza di appositi locali delle convenzioni con ristoranti, bar, tavole calde, generi alimentari, trattorie, ecc.

Buoni pasto: di cosa si tratta?

Al di là delle mense o dei ristoranti, un'azienda può scegliere di fornire ai propri dipendenti i cosiddetti ticket ristorante o buoni pasto. In questo caso, l'impresa acquista appositi buoni pasto da consegnare ai dipendenti affinché questi ultimi possano utilizzarli presso ristoranti, bar, supermercati, ecc. 

Quali sono i rapporti contrattuali presente? Sono due e sono i seguenti:

  • Rapporto contrattuale tra l'impresa e la società che emette buoni pasto
  • Il secondo tra l'azienda che emette buoni pasto e i pubblici esercizi convenzionati. 

I buoni pasto non sono altro che appositi documenti con i quali un dipendente può comprare cibo o bevande in base all'importo previsto e concordato.

Ottimizza le finanze del tuo business

Qonto è il conto business 100% online con IBAN italiano che offre carte per te e i tuoi collaboratori. 

Con Qonto puoi impostare i plafond di spesa e prelievo, mantenendo il controllo sulle finanze della tua impresa, e dimenticare le note spese:i tuoi collaboratori possono pagare direttamente con le loro carte Qonto e allegare scontrini e ricevute con un solo clic. 

Con il conto Qonto puoi anche digitalizzare i giustificativi di spesa, eliminare il cartaceo ed evitare file interminabili in banca. Qonto è il conto business che ti permette di risparmiare tempo prezioso!

Il conto business per PMI e professionisti

Prova Qonto gratis e senza impegno: potrai personalizzarlo in base ai tuoi bisogni e approfittare di vantaggi esclusivi.

Provalo gratis