Come creare un modello di business scalabile: la parola a Chef in Camicia e Treedom

5 min

21 luglio 2022

Di Costanza Gori

Oggi Chef in Camicia ha una fanbase di oltre 4 milioni di utenti e 10 milioni di utenti attraverso i content creator. Per costruire una community di queste dimensioni abbiamo iniziato su Facebook, quando ancora non c’era nessuno. Poi ci siamo spostati e ad esempio siamo stati fra i primi ad arrivare su TikTok. Siamo stati bravi nello sfruttare il vantaggio competitivo dato da una determinata piattaforma, scegliendo i format giusti in base al target, puntando alla qualità dei contenuti e portando avanti una linea editoriale coerente e riconoscibile. In questo modo puoi crescere anche in maniera organica, senza particolari investimenti, e creare una community di qualità con un elevato numero di utenti attivi - Nicolò Zambello, CEO e Co-Founder di Chef in Camicia

Quando siamo partiti con il nostro progetto nel 2011, in Italia si parlava ancora poco di startup ed accedere ai finanziamenti era molto più complesso, siamo stati una startup anomala, cercando di costruire un modello di business in grado di auto-supportare la propria crescita fino a quando non abbiamo raccolto capitali. Negli ultimi anni l’ecosistema startup italiano ha visto una crescita esponenziale ed è possibile farsi conoscere ed accedere più facilmente a finanziamenti con più facilità. Oggi è fondamentale farsi conoscere fin dalle prime fasi raccogliendo il riscontro del mercato e valutare il grande potenziale che il mercato B2B offre, per noi, che siamo partiti da lì, ha rappresentato un importante motore per la nostra crescita e la creazione di un modello di business scalabile - Federico Garcea, CEO e Co-Founder di Treedom
A CURA DI
Costanza è una copywriter con oltre 10 anni di esperienza. In Qonto ha un obiettivo ambizioso: semplificare concretamente la vita degli imprenditori e delle imprenditrici attraverso contenuti chiari, immediati ed esaustivi.
Articoli consigliati
La nostra newsletter

Qonto raccoglie ed elabora i tuoi dati personali per rispondere al meglio alle tue richieste. Per saperne di più su come come gestiamo i tuoi dati e per conoscere i tuoi diritti, clicca qui.